Sulla strada della trasformazione digitale

Nell’anno da poco concluso il Gruppo Kistler, specializzato in soluzioni tecnologiche per la misurazione dinamica per pressione, forza, coppia e accelerazione, ha fatto registrare numeri più che soddisfacenti in termini sia di fatturato che di crescita del personale. Contando, tra l’altro, su prodotti all’avanguardia come il nuovo sequencer che permette la programmazione, con istruzioni semplici e intuitive, di controlli e sequenze per monitorare i processi con i dispositivi della famiglia MaXYmos.

di Giorgia Stella

Il Gruppo Kistler ha raggiunto e superato gli obiettivi di crescita nel 2017, con una percentuale di incremento pari al 18% rispetto al fatturato dell’anno precedente, con un risultato finale di oltre 422 milioni di franchi svizzeri, incluse le nuove acquisizioni. A livello mondiale, sono state create 123 nuove posizioni lavorative. “Sono veramente soddisfatto dalle performance del nostro business”, ha commentato Rolf Sonderegger, CEO del Gruppo Kistler. “Grazie alle tre nuove acquisizioni dell’anno scorso (ESO, Vester Elektronik, IOS), Kistler ha guadagnato nuove tecnologie che continueremo a sviluppare restando concentrati sulle necessità dei nostri clienti”.

Oltre l’implementazione delle tecnologie digitali
La trasformazione digitale è la prima priorità per Kistler nel 2018. Tutte le aree di competenza dell’azienda svizzera sono coinvolte in questo processo di trasformazione e ciò si estende ben oltre la semplice implementazione delle tecnologie digitali. “Al momento, stiamo esplorando strade che vengono aperte dalla digitalizzazione per nuovi modelli di business, di organizzazione e di portafoglio prodotti e sistemi. In riferimento al nostro portafoglio, ciò significa, ad esempio, espandere il range di prodotti offerti (hardware) al fine di includere servizi informatizzati e complementari come il software”, aggiunge Sonderegger.
Anche le aree interne, come la produzione e l’HR, sono direttamente influenzate dalla trasformazione digitale: nonostante la partecipazione proattiva come azienda che continua ad assumere e l’assegnazione del “Winterthur’s job creation prize”, Kistler Group deve riempire 201 posizioni ancora libere in tutto il mondo, 48 delle quali nell’HQ di Winterthur. Il CEO Rolf Sonderegger, infine, prevede una forte crescita anche nel 2018, con il raggiungimento di un fatturato che dovrebbe superare i 463 milioni di franchi svizzeri. Un promettente potenziale nelle applicazioni industriali del mercato cinese, oltre allo sviluppo e al lancio sul mercato di nuovi prodotti delineano per il Gruppo Kistler un 2018 di successo.

Monitoraggio avanzato dei processi
Tra i prodotti di punta Kistler, il nuovo sequencer permette la programmazione, con istruzioni semplici e intuitive, di controlli e sequenze per monitorare i processi con i dispositivi della famiglia MaXYmos. Per ogni programma di misura è, infatti, possibile definire una sequenza di step indipendenti.
Le curve di misura dei dispositivi maXYmos possono essere usate per monitorare e verificare la qualità di ogni singolo step produttivo, sia di un particolare che di un intero prodotto. Oggi, gli utilizzatori del maXYmos possono anche misurare processi a più fasi (per esempio, con step di produzione sequenziali e interbloccati): ciò è stato reso possibile equipaggiando i maXYmos TL (Top-Level System) e i maXYmos BL (Basic-Level System) con la modalità di programmazione in sequenza, allo stesso modo del maXYmos NC che controlla le sequenze per le operazioni di piantaggio con le presse elettromeccaniche.
Test pratici hanno dimostrato i risultati vincenti e convincenti di questa innovazione: grazie al controllo integrato delle istruzioni offerte dal sequencer mode, controlli di processo complessi possono essere mappati senza necessità di affidarsi costantemente a dispendiosi programmi PLC esterni.
I programmi possono essere realizzati facilmente e velocemente grazie all’aiuto dell’interfaccia intuitiva sul touch display.
I perfezionamenti delle serie maXYmos portano oggi all’ottimizzazione dei cicli in sequenza con accuratezza massima nella ripetibilità del processo.