Controllo e tracciabilità dell’avvitatura

Dalmar presenta a MecSpe la Serie MD di Doga e tutta la gamma di sistemi di avvitatura a controllo elettronico coppia/angolo per l’assemblaggio industriale.Pieno controllo e tracciabilità dell’operazione svolta, automazione della produzione e interconnessione da remoto con il sistema gestionale aziendale sono solo alcuni dei punti di forza della Serie MD, un sistema realmente Industria 4.0.

La serie MD si compone di una linea di utensili elettrici da 0,01 a 49 Nm e dell’unità di controllo MDC con software per PC gratuito per la programmazione e il controllo in tempo reale. La tecnologia brushless caratterizza questa gamma di avvitatori diritti, a pistola e angolo garantendo alta affidabilità e bassi costi di manutenzione. Insieme a una ripetibilità della coppia di serraggio (+/-3%) grazie alla gestione innovativa dello shut-off.

La centralina MDC, inoltre, dispone fino a 99 programmi di serraggio e due programmi multisequenza. Altre caratteristiche sono: strategie di serraggio personalizzate; identificazione automatica dell’avvitatore all’accensione della centralina; visualizzazione della tipologia di errore; analisi statistica dei risultati su software per PC; 8+8 I/O per collegamento a PLC; modalità di auto-apprendimento; interfaccia grafica intuitiva; display LCD touch a colori. La serie MD Doga si integra all’interno di qualsiasi comparto industriale, dall’elettronica all’automotive; dall’aerospace all’elettrodomestico. A Mecspe 2019 sarà possibile testare il funzionamento del sistema e immergersi in una vera e propria smart factory. Un’area demo, allestita presso lo stand Dalmar, dove non mancheranno la serie TorqBee di HS-TECHNIK, il Sistema Acradyne di Aimco e gli avvitatori pneumoidraulici a batteria.