I pressostati digitali riuniti in una nuova serie

Sta ottenendo un notevole successo la gamma di pressostati ZSE20(F)/ISE20 di SMC, che dispongono di display a 3 letture, modalità di impostazione a 3 fasi e funzione di ritardo selezionabile. L’estensione della serie aiuterà gli operatori a migliorare l’efficienza in termini di controllo e risparmio di tempo. Le varianti A, B e C della gamma condividono il display, l’impostazione, il tempo di ritardo selezionabile e il design leggero e compatto. Tutti i modelli semplificano il processo di visualizzazione per gli operatori, facendo risparmiare tempo grazie al minor numero di operazioni da eseguire con i pulsanti.

Le nuove varianti corrispondono alle serie attuali anche relativamente al grado di protezione, al tipo di uscita e al tipo di fluido:

  • Modello A-> Attuale ZSE30(F)/ISE30A-> IP40, NPN/PNP e Uscita analogica
  • Modello B-> Attuale ZSE40(F)/ISE40A-> IP65, NPN/PNP, IO-Link e Uscita analogica
  • Modello C-> Attuale ZSE80(F)/ISE80-> IP65, NPN/PNP e Uscita analogica per i fluidi.

“Dopo il successo del pressostato ZSE20(F)/ISE20, abbiamo fatto un passo in avanti per ampliare la gamma con questi ultimi modelli – sottolinea Dario Salacone, Instrumentation & Fluid Control Area Sales Manager di SMC -. I clienti sono colpiti dalla funzionalità del design, dalla facilità d’uso e dall’accuratezza delle informazioni prontamente disponibili. Inoltre, efficienza energetica e competitività sono state molto apprezzate”.