Cobot certificato per l’industria alimentare

Il cobot di Mitsubishi Electric MELFA ASSISTA può essere fornito con grasso certificato NSF H1 per l’industria alimentare; inoltre, il suo utilizzo è rapido e intuito anche per chi non possiede un forte know-how di robotica.

Il cobot MELFA ASSISTA, lanciato quest’anno da Mitsubishi Electric, risponde sia alle esigenze di applicazioni industriali standard sia di quelle per ambienti esigenti. Per esempio, può essere fornito con grasso certificato NSF H1 (linee guida per la sanificazione della National Sanitation Foundation) per applicazioni nell’industria alimentare.

Questo robot collaborativo mantiene allo stesso tempo elevata ripetibilità, di ±0,03 mm, e massima sicurezza; inoltre garantisce alta durata nel tempo e facilità d’uso e programmazione. Possiede un payload nominale di 5 kg e un raggio massimo di 910 mm. MELFA ASSISTA è in grado di eseguire compiti di assemblaggio complessi e delicati, come collaborare con operatori nelle attività di assemblaggio automobilistico.

Utilizzo rapido e intuitivo

L’utilizzo di MELFA ASSISTA è semplificato grazie alla funzione “direct teach”, in cui l’utente ha la possibilità di trascinare il braccio verso ogni posizione desiderata; la posizione viene quindi acquisita premendo un pulsante sulla tastiera (Single Button Mode), incorporata sul braccio del cobot. Il processo è rapido e intuitivo per gli operatori. Per completare la proposta, è disponibile un ambiente software “visual” utilizzato per operazioni più complesse: il pacchetto RT Visualbox consente sia la creazione del programma con blocchi funzione selezionabili “drag and drop”, che la possibilità di modifica e “fine tuning” per ogni movimento. Ciò garantisce una programmazione notevolmente più agile, in quanto gli operatori possono modificare le configurazioni, senza know-how specialistico relativo ai robot.

Post correlato: https://publiteconline.it/assemblaggio/soluzioni-integrate/