Kit tecnologico per ripartire nella Fase 2

Il system integrator SINORA ha sviluppato un kit di soluzioni tecnologiche per supportare le aziende nella ripartenza nella Fase 2 dell’emergenza Covid-19. Questo pacchetto aiuta le imprese a riprendere la propria attività in tutta sicurezza e velocemente, rispondendo a tre esigenze comuni alle aziende: organizzazione e controllo, facility operations, coordinamento e comunicazione.

Le soluzioni proposte da SINORA assicurano l’attività lavorativa dei dipendenti e degli addetti ai lavori a 360°, spaziando da termocamere per la rilevazione termica, a soluzioni per l’osservazione della distanza tra persone, a dispositivi uomo solo e uomo a terra, nonché per la localizzazione indoor di persone e veicoli, e molto altro, il tutto offerto da un unico system integrator.

Organizzazione e controllo

Le soluzioni di people counting consentono di avere sotto controllo il numero di persone all’interno di una struttura produttiva o commerciale e allertare il personale in caso di eccessivo affollamento. I dispositivi video proposti da SINORA per il riconoscimento della temperatura corporea, sono dotati di Face Detection in grado di rilevare il volto nella scena misurandone la temperatura in real time, così da velocizzare e non congestionare l’ingresso in azienda o in locali pubblici. In automatico, la termo-camera attiva l’apertura dei tornelli e delle porte automatiche o allerta l’operatore addetto al controllo ingressi.

Ma la sicurezza va garantita anche al personale nei confronti di utenti insofferenti: operatori di front-desk potrebbero trovarsi a contatto con clienti “irruenti”. A tal fine, risultano indicate la Body Cam, telecamere indossabili, piccole e discrete, ma subito pronte con un semplice tocco a dare il via alla registrazione criptata.

Facility operations

Risalire a chi si è venuti in contatto in ambito di lavoro oggi è di importanza vitale. Attraverso soluzioni anonime è possibile gestire la localizzazione indoor e outdoor di persone e oggetti dotati di appositi dispositivi e gestire un alert di prossimità. La gamma estesa di radio Motorola Solutions offre poi la possibilità di comunicazione e localizzazione tramite radio ricetrasmittenti: con il supporto di beacon installati presso i locali dell’edificio, si identifica il passaggio dell’utente dotato di radio attraverso varchi o stanze. Oppure, beacon indossabili avvertiranno con un avviso acustico della radio il superamento della distanza di sicurezza tra individui. Attraverso software di localizzazione indoor, UniqueSWAP o TRBOnet, è possibile consultare in real time o attraverso lo storico dei log registrati i percorsi e gli incontri della radio in uso dall’operatore.

Coordinare e comunicare

Attraverso soluzioni in Cloud, è possibile creare un sistema di allertamento del personale per gestire attività ordinarie e straordinarie, evitando il contatto fisico: dalla centrale operativa, installabile in meno di 48 ore, è possibile allertare i dipendenti tramite email, SMS, pannelli a messaggio variabile, o app scaricabile sullo smartphone.

Soluzioni di man-down e alone-worker consentono di monitorare lo stato degli addetti a servizi critici, in questo periodo in cui il mantenimento della distanza è ancora più rigoroso. La funzione di Alone-Worker consente di gestire periodicamente un avviso di “buona salute” dell’operatore e l’utente in questione dovrà solo premere un tasto per inviare la risposta al software della sala operativa, SinoraSWAP.