Lettore RFID con piattaforma stand alone per Industria 4.0

Turck Banner Italia presenta il primo dispositivo nella sua famiglia di lettori UHF Q300 con interfaccia stand alone per la comunicazione Ethernet. Un lettore in grado di protezione IP67 che racchiude l’intera tecnologia RFID in un singolo alloggiamento e consente di mantenere ben separata la parte IT da quella della produzione installando il dispositivo direttamente sul campo.

“Il mercato RFID beneficerà in particolare della portata delle piattaforme e interfacce dei lettori Q300. È infatti possibile collegare direttamente al lettore fino a quattro antenne esterne, semplificando notevolmente la creazione di applicazioni gate ad alte prestazioni in modalità multiplex”, spiega Giuliano Collodel, amministratore delegato di Turck Banner Italia.

La connessione diretta a trigger e segnali, grazie a I/O universali, semplifica anche l’installazione. Con una potenza di uscita fino a 2 W, i lettori possono raggiungere intervalli di lettura/scrittura molto ampi.

Con la serie di lettori UHF Q300, Turck Banner Italia introduce un nuovo dispositivo di lettura/scrittura che abbatte i limiti tra UHF e HF