Nasce il centro dimostrativo ibrido

Il centro EISC+ di Epson è un centro dimostrativo ibrido che integra una struttura fisica e una virtuale, così da poter essere accessibile in tutta l’area EMEA anche da remoto.

Epson presenta il nuovo European Industrial Solutions Plus (EISC+), un centro dimostrativo ibrido che incorpora una struttura fisica e una virtuale per consentire a partner, distributori e clienti di provare i prodotti e le soluzioni Epson sia di persona, quando possibile, sia da remoto.

Il nuovo EISC+ si trova vicino a Meerbusch, in Germania, ed è accessibile virtualmente in tutta l’area EMEA. I 500 m² di spazio offrono accesso alla gamma completa di soluzioni robotiche Epson e ad altri prodotti industriali specialistici, oltre alla linea di robot SCARA.

Nuovi modi per incontrarsi

Il centro consente ai clienti in tutta Europa di comunicare con gli esperti multilingue dell’azienda per sviluppare, testare e dimostrare prodotti e soluzioni personalizzate. In un periodo in cui le riunioni e le interazioni di persona risultano difficili da realizzare, EISC+ offre nuovi modi per organizzare incontri con i partner commerciali, creare nuovi contatti e scoprire nuove tecnologie attraverso uno showroom fisico e virtuale, uno studio televisivo o uno stand espositivo.

Epson EISC+ è stato annunciato a novembre con un primo evento virtuale di presentazione delle soluzioni robotiche. I distributori sono stati invitati a sperimentare in prima persona le possibilità offerte da questo spazio per visualizzare i prodotti e testare nuove soluzioni: il loro feedback è stato decisamente positivo.

Il concetto EISC+ è stato ideato da Format Werbeart, società che vanta una lunga collaborazione con Epson. I partner retail interessati possono prenotare la data dei loro incontri sul sito web sviluppato appositamente per questa applicazione: http://www.epson.eu/isc-plus.