Qualità nei sistemi di fissaggio per l’automotive

Specialinsert, realtà industriale specializzata nella produzione e commercializzazione di sistemi di fissaggio, ha conseguito la certificazione IATF 16949:2016 del sistema di gestione Qualità. Un traguardo che testimonia la naturale vocazione per la qualità e il miglioramento continuo dell’azienda e la posiziona sul mercato quale partner d’eccellenza per l’industria automobilistica. La nuova norma IATF 16949:2016, revisione della specifica tecnica ISO/TS 16949:2009, disciplina alcune prassi diventate abituali nella catena della fornitura del settore automotive, rendendo obbligatorio il rispetto dei Customer Specific Requirements, ma non solo. Le novità riguardano principalmente la gestione del rischio d’impresa e dei fornitori lungo tutta la filiera, con parametri molto più stringenti rispetto al passato. Prevede, inoltre, le linee guida sulle modalità da attuare in caso di assenza di CSR e si focalizza sui processi per la riduzione di scarti nella fornitura e la rintracciabilità dei prodotti finali, a garanzia della massima sicurezza. Le misure implementate convergono verso un miglioramento continuo, al fine di assicurare una più elevata soddisfazione del cliente finale.

La logica della business continuity
“Siamo molto fieri di questo risultato, che dimostra l’impegno di Specialinsert nel perseguire un approccio basato sull’analisi dei flussi, al fine di ridurre al minimo il lead-time, eliminando tutto ciò che non rappresenta valore per il cliente”, ha detto l’AD Cinzia Arduini. “In tal senso, la logica della business continuity assume, per noi, una nuova declinazione che contempla non solo l’aspetto produttivo, bensì l’intera struttura aziendale. Questa gestione ci permette di individuare le aree in cui intervenire per dare impulso a un ciclo virtuoso in cui la qualità aumenta in modo esponenziale e gli sprechi e le non conformità si riducono drasticamente, grazie all’applicazione sistematica di un approccio per processi che incorpora il ciclo Plan-Do-Check-Act e il Risk-based thinking, incentivando l’efficacia e l’affidabilità che ci contraddistinguono presso i nostri clienti”.